Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di webmaster (del 16/10/2008 @ 14:21:52, in ITALIANO, linkato 1205 volte)

Gentilissimo Maestro,
Sono Claudia, ho quasi nove anni e abito ad ARCE in provincia di Frosinione;  sono innamoratissima della sua musica nonchè delle sue canzoni e il mio sogno è quello di cantare insieme a Lei "ALLA FIERA FIERA DELL'EST" e "BALLO IN FA DIESIS MINORE".
Nella speranza che il mio sogno si avveri  Le invio in allegato una foto, da pubblicare sul Vostro sito, relativa al 30 agosto 2008 ad Isernia.
Grazie

Claudia

Angelo con Claudia

Articolo (p)Link Commenti Commenti (14)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 28/09/2008 @ 09:57:53, in ITALIANO, linkato 1119 volte)

Fan "fulminata" sulla via di Damasco....
Con la consapevolezza che la vita è piena di profeti e poeti. Con quel realismo che mi tiene ancorata a terra, a dispetto di volatili presunzioni... Dal momento che sappiamo che non basta avere le ali per saper volare. Io vi invio, con la speranza che l'artista Angelo Branduardi possa anche soltanto leggerle, quelle che per me sono soltanto parole. Chissà che non riescano ad ispirare note e a risuonare oltre lo spazio ristretto dei miei  pensieri.
Con affetto

Katia Cairo

Rit
Peregrino è il mio destino
   Sono un vagabondo
     Rubo gli angoli del mondo
Avvolto in un mantello leggero ho solo il fardello del mio pensiero
E gioco la partita della vita tra scudi d’orgoglio e dardi d’amore
 
1
Ho lasciato una culla di sogni nel letto di un fiume
E una messe di promesse arse al sole
Ho lanciato una chiave nel lago del cuore
Ripudiando il timore e cucendomi addosso ali di vento
 
Rit
Peregrino è il mio destino
   Sono un vagabondo
     Rubo gli angoli del mondo
Avvolto in un mantello leggero ho solo il fardello del mio pensiero
E gioco la partita della vita tra scudi d’orgoglio e dardi d’amore
 
2
Ho viaggiato tra le dune della mente, quasi inconsapevolmente
Abbagliato da un miraggio, seguito senza coraggio
Ho solcato i mari della solitudine, come un’abitudine
Prigioniero libero, braccato dalla moltitudine
 
Rit
Peregrino è il mio destino
   Sono un vagabondo
     Rubo gli angoli del mondo
Avvolto in un mantello leggero ho solo il fardello del mio pensiero
E gioco la partita della vita tra scudi d’orgoglio e dardi d’amore 
 
3
Ho una casa di rimpianti in cui trascorro le stagioni 
E su di una finestra chiusa coltivo sogni ed illusioni
Ho ripiegato in una valigia tutte le emozioni
E le rispolvero a fatica, come un giocoliere d’occasioni. 
 
Rit
Peregrino è il mio destino
   Sono un vagabondo
     Rubo gli angoli del mondo
Avvolto in un mantello leggero ho solo il fardello del mio pensiero
E gioco la partita della vita tra scudi d’orgoglio e dardi d’amore 
 
4
Sul cuscino di una strana alba oggi c’era un’orma nuova
Nel silenzio della mia stanza ho udito una parola
Io tremavo nel letto, come un bambino
Mi stringevo al tuo petto, ti tenevo vicino
 
Rit
Peregrino è il mio destino
Ma non sono vagabondo
E incontrando il tuo sorriso ho riscoperto il mondo
Mi hai spogliato di un lenzuolo di false verità
Ed io ho riscritto sulla pelle tua la mia nuova identità….
 
Katia

Articolo (p)Link Commenti Commenti (9)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 23/09/2008 @ 19:10:25, in Songs, linkato 1555 volte)

Sono Fiammetta, e avrei una canzone da far ascoltare ad Angelo Branduardi. Questa canzone l'abbiamo scritta io e mia sorella Serena. Arrangiamenti Fabrizio Arestia.

Grazie...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (24)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 30/08/2008 @ 22:45:55, in ITALIANO, linkato 1180 volte)

Salve,
durante lo spettacolo/concerto di Branduardi ho realizzato delle immagini che può visionare al seguente
indirizzo:

Aldo Valenti

Foto di Aldo valente

Foto di Aldo Valenti

Foto di Aldo Valenti

 


Articolo (p)Link Commenti Commenti (10)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 26/08/2008 @ 23:03:10, in ITALIANO, linkato 2346 volte)
Illustre Maestro Branduardi, Lei è una delle pochissime voci, in realtà a ben pensarci l'unica, capace di riportare a quote normali di dignità e bellezza la comunicazione dei nostri stralunati giorni. E' uno, intanto, che sa quel che dice, che cita a proposito e non a vanvera. Per questo Le va tutta la mia ammirazione e profonda stima. Con la Lauda di Francesco mi ha rapito. Uno spettacolo "semplice, chiaro e molto suggestivo. Auguri, auguri, auguri Maestro Branduardi.
Le invio cortesemente alcuni miei testi
 
 
Tony Polinni

                                                                      
Tra cielo e terra

Tra la quiete dei boschi
mi ritrovai
a contemplare la natura
ad osservarne con aria stupita
i suoni e i suoi cicli
le dolci melodie dei ruscelli
armonici legami
tra cielo e terra
ed io pervaso dalla stessa energia
respiravo con essa
mi domandai con intuizione profonda
annullando il mio falso ego
anche in pieno giorno
il sole può fuggire
e i monti appiattirsi in un'istante
e lasciai ogni forma di me rivestita
per il fine dell'esistenza suprema.
 
 
L'amore mistico

L'amore desidera il segreto
si nutre di fragranti parole
di sguardi penetranti
e poi di silenzi
di slanci che ci liberino
da questo corpo temporale
e ci unisca a quel che non si vede
un giorno l'incontrai
mi trafisse il cuore
allora oscuro e cieco
ruppe la tela al nostro incontro
e l'assedio ormai giaceva
ora non temerò più sguardi da fiera
monti e valli dell'incostanza
perchè amo colui che mi ha ridato vita
in questa morte.
 
 

Quanto è stolto chi ti lascia

In questa nudità
come d'incanto
trovo nel mio spirito riposo
tardi ti ho cercato
bellezza tanto antica
nel tuo volto ho raccolto gli splendori
quanto è stolto chi ti lascia
per trovare altre bellezze
lascia un oceano per le gocce
quanti si affaticano
nei desideri
sono già affanni
uomo ama la sapienza
frenando e governando
i moti dei tuoi vizi
non farti sedurre dalle apparenze
velando la ragione
quanto è stolto chi ti lascia
per trovare altre bellezze
lascia un oceano per le gocce
 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (18)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 05/06/2008 @ 22:27:23, in ITALIANO, linkato 1547 volte)

Abbazia di Lucedio, 4 Maggio 2008 -  Foto di Cosmina Lefanto

Gianluca Fajola, Angelo Branduardi, Giovanni Vianelli, Stefano Olivato

Ritratto di Angelo

Stefano Olivato

Articolo (p)Link Commenti Commenti (18)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 31/05/2008 @ 22:51:13, in ITALIANO, linkato 994 volte)

Gentile Sig. Branduardi, ho scritto alcune filastrocche ispirate alle "Metamorfosi" di Ovidio. Essendo una biologa ho scelto i miti in cui si narra la trasformazione di personaggi mitologici in animali e piante i cui nomi scientifici conservano i nomi originari dei protagonisti (es. Dafne, ninfa trasformata in alloro il cui nome scientifico è proprio Dafne). Ne ho scritte undici (Aracne, Flora, Narciso, Adone, Cigno, Ciparisso, Pico, Eco, Dafne, Giacinto, Smilace e Croco).
Non le ho ancora pubblicate, ma sarebbe per me un privilegio se lei fosse interessato a leggerne qualcuna.
Invio "Aracne", la più lunga!
Nell'esprimerle la mia ammirazione per le ricerche originali e emozionanti dei suoi testi, la ringrazio per l'attenzione e la saluto cordialmente.
 
Annabella Pace
L'Aquila

Aracne

Aracne, in principio fanciulla modesta, 
in seguito s’era montata la testa.  
Era una bella e operosa creatura  
maestra nell’arte della tessitura.  
Sottili e mirabili tele creava,  
l’ordito e la trama più bella intrecciava.  
 
Da tutti ammirata, superba e orgogliosa: 
“Le tele di lana son degne di sposa,  
con l’oro intessute, di mille colori,  
nessuno mi supera in questi decori!”
 
Pallade Atena, la dea, l’aiutava,  
ma Aracne amicizia più non le serbava  
e per questo la sfida:”Facciamo una gara,  
così scopriremo chi è la più brava!”  
La dea si trasforma, diventa una vecchia  
e, nascondendo l’usata conocchia,  
le appare dicendo:”Sei brava, fanciulla,  
e le altre donne non valgono nulla  
di fronte a te, nell’usar l’arcolaio,  
ma tu sei superba e questo è un bel guaio. 
La dea va onorata, tu sei presuntuosa!  
Devi capir questa semplice cosa:  
se la migliore tu sei sulla terra,  
non puoi ingaggiar con gli dèi una guerra.”  
 
“Brutta vecchiaccia, tu sei rimbambita!  
Sappi che non sono affatto pentita.  
Che abbia coraggio e non faccia il coniglio: 
l’aspetto sotto la chioma del tiglio!”  
 
Allor si svelò la dea all’improvviso  
e lo stupor si dipinse sul viso  
della fanciulla: un fugace rossore  
che dimostrava un umano timore.  
Ma fu per poco. La gara s’inizia  
e tutt’e due, con grande perizia  
tessono tele di grande splendore  
rubando ad Iride ogni colore.
 
Così, sulla tela Atena racconta  
che molti uomini subirono l’onta  
d’esser puniti perché arroganti  
verso gli dèi: che irriverenti!
 
Aracne tesse le storie di Giove  
che in gocce d’oro su Danae piove  
e ogni altro inganno che tutto l’Olimpo  
impose agli uomini in ogni tempo.  
 
Non sopportando l’affronto subìto  
Atena abbandona la trama e l’ordito.  
La tela d’Aracne era bella, si sa,  
ma l’arroganza non vuole pietà.  
La dea la colpì sulla fronte e così  
Aracne, umiliata, si appese e finì  
con il laccio al collo, volendo morire  
piuttosto che quella vergogna patire.  
 
Appena la vide ne ebbe gran pena  
la figlia di Giove, Pallade Atena,  
che la sorresse e le disse: ”Vivrai,  
ma sempre appesa, così tesserai  
la tela ogni giorno, tu e i tuoi figli,  
sospesi ai rami e a tutti gli appigli.”  
Perciò fu così che ad Aracne, ribelle,  
la dea trasformò la candida pelle,  
allungò in modo mostruoso otto dita  
ed ingrossò la sua esile vita.  
 
Adesso è un ragno e per questo ti dico  
che devi sempre trattarlo da amico.  
Non lo schiacciare: la sua è una storia  
che tu dovresti imparare a memoria.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (11)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 14/05/2008 @ 09:46:11, in ITALIANO, linkato 1057 volte)

Gentile Angelo, volevo condividere con lei la gioia di aver fatto 10 km a piedi tra le risaie per poter raggiungere l'Abbazia di Lucedio (ecco come appariva alla nostra partenza, e menomale che le "pulci d'acqua" sono state buone!!!!) e ringraziarla per la bellissima energia che ha saputo come sempre regalarci. Il tutto , condividerà con me, in una cornice davvero bella e ricca di emozioni antiche.
Maria Elena


Articolo (p)Link Commenti Commenti (9)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 11/05/2008 @ 12:18:58, in ITALIANO, linkato 969 volte)
Mi chiamo Olivia Latina e sono una musicista, per l’esattezza una cantante lirica.
Le invio delle liriche improvvisate da me qualche anno fa ( inserite all’interno di un progetto musicale intitolato Promenade) nate ascoltando la sua musica.
Distinti saluti !
Olivia Latina


DA PROMENADE

“La voce dell’amor”
Or qui m’appar in un bel sogno
che spiegare vorrà
i misteri del cuore.
Tra sogno e realtà.
GiEsemplar nobilissimo
che saprà cancellare
le colpe
Nobil cantor di perdono:
La voce dell’amor!

“L’angelo fedele”
Se un angiol del ciel
mi fosse un di fedel
la mia spada via darei
e su nel cielo volerei.
Non v’è lotta ne guerrier
i calzari non ho più.
Se un angiol si librerà per me
il delirio svanirà
Per un angiol non v’è più
ne lotta ne guerrier.
Per un angiol triste storia d’un guerrier

“Il mistero del cavalier”
Cavalier che errando vai
Vieni verso me.
E quel mister che ti porterà a me
ci regalerà frutto da passion
Ti darà la vittoria in cor.
Odi il canto sacro vanto
pel cavalier che viene a me
Giunto è il di' che risuonò
pel tuo ritorno ognor!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 07/05/2008 @ 22:55:07, in ITALIANO, linkato 1082 volte)
Il mio nome è Cosmina Lefanto, fotografa per passione e non solo, La voglio ringraziare per la bellissima serata che ci ha regalato Lei e i Suoi collaboratori.
Grazie!
 
Le invio gli scatti fatti, e grazie per il ritratto che mi ha regalato : - )
 
da cuore a cuore,
Cosmina Lefanto
 
(Prima Parte)

Foto di Cosmina Lefanto

Foto di Cosmina Lefanto


 


 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (12)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13
Ci sono 218 persone collegate

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Search in the blog
 

Titolo
ART (30)
DEUTSCH (8)
ENGLISH (2)
ESPAÑOL (1)
FRANÇAIS (2)
ITALIANO (62)
Songs (13)
Video (11)

Catalogati per mese - Listed by month:
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti - Last Comments:
I just wanted to tel...
15/05/2012 @ 10:58:33
Di cheap beats
The theme is anacreo...
15/05/2012 @ 09:56:35
Di michael kors outlet
Make your selection ...
15/05/2012 @ 09:56:15
Di michael kors outlet

Titolo
Photos (27)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!

Titolo

Il Sito ufficiale della Lauda

Angelo Branduardi Channel Il Canale YouTube di Branduardi dove trovare i migliori video.

Branduardi-ans - la Mailing List Ufficiale

Branduardi su MySpace 

Branduardi su Facebook