Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di webmaster (del 31/05/2008 @ 22:51:13, in ITALIANO, linkato 917 volte)

Gentile Sig. Branduardi, ho scritto alcune filastrocche ispirate alle "Metamorfosi" di Ovidio. Essendo una biologa ho scelto i miti in cui si narra la trasformazione di personaggi mitologici in animali e piante i cui nomi scientifici conservano i nomi originari dei protagonisti (es. Dafne, ninfa trasformata in alloro il cui nome scientifico è proprio Dafne). Ne ho scritte undici (Aracne, Flora, Narciso, Adone, Cigno, Ciparisso, Pico, Eco, Dafne, Giacinto, Smilace e Croco).
Non le ho ancora pubblicate, ma sarebbe per me un privilegio se lei fosse interessato a leggerne qualcuna.
Invio "Aracne", la più lunga!
Nell'esprimerle la mia ammirazione per le ricerche originali e emozionanti dei suoi testi, la ringrazio per l'attenzione e la saluto cordialmente.
 
Annabella Pace
L'Aquila

Aracne

Aracne, in principio fanciulla modesta, 
in seguito s’era montata la testa.  
Era una bella e operosa creatura  
maestra nell’arte della tessitura.  
Sottili e mirabili tele creava,  
l’ordito e la trama più bella intrecciava.  
 
Da tutti ammirata, superba e orgogliosa: 
“Le tele di lana son degne di sposa,  
con l’oro intessute, di mille colori,  
nessuno mi supera in questi decori!”
 
Pallade Atena, la dea, l’aiutava,  
ma Aracne amicizia più non le serbava  
e per questo la sfida:”Facciamo una gara,  
così scopriremo chi è la più brava!”  
La dea si trasforma, diventa una vecchia  
e, nascondendo l’usata conocchia,  
le appare dicendo:”Sei brava, fanciulla,  
e le altre donne non valgono nulla  
di fronte a te, nell’usar l’arcolaio,  
ma tu sei superba e questo è un bel guaio. 
La dea va onorata, tu sei presuntuosa!  
Devi capir questa semplice cosa:  
se la migliore tu sei sulla terra,  
non puoi ingaggiar con gli dèi una guerra.”  
 
“Brutta vecchiaccia, tu sei rimbambita!  
Sappi che non sono affatto pentita.  
Che abbia coraggio e non faccia il coniglio: 
l’aspetto sotto la chioma del tiglio!”  
 
Allor si svelò la dea all’improvviso  
e lo stupor si dipinse sul viso  
della fanciulla: un fugace rossore  
che dimostrava un umano timore.  
Ma fu per poco. La gara s’inizia  
e tutt’e due, con grande perizia  
tessono tele di grande splendore  
rubando ad Iride ogni colore.
 
Così, sulla tela Atena racconta  
che molti uomini subirono l’onta  
d’esser puniti perché arroganti  
verso gli dèi: che irriverenti!
 
Aracne tesse le storie di Giove  
che in gocce d’oro su Danae piove  
e ogni altro inganno che tutto l’Olimpo  
impose agli uomini in ogni tempo.  
 
Non sopportando l’affronto subìto  
Atena abbandona la trama e l’ordito.  
La tela d’Aracne era bella, si sa,  
ma l’arroganza non vuole pietà.  
La dea la colpì sulla fronte e così  
Aracne, umiliata, si appese e finì  
con il laccio al collo, volendo morire  
piuttosto che quella vergogna patire.  
 
Appena la vide ne ebbe gran pena  
la figlia di Giove, Pallade Atena,  
che la sorresse e le disse: ”Vivrai,  
ma sempre appesa, così tesserai  
la tela ogni giorno, tu e i tuoi figli,  
sospesi ai rami e a tutti gli appigli.”  
Perciò fu così che ad Aracne, ribelle,  
la dea trasformò la candida pelle,  
allungò in modo mostruoso otto dita  
ed ingrossò la sua esile vita.  
 
Adesso è un ragno e per questo ti dico  
che devi sempre trattarlo da amico.  
Non lo schiacciare: la sua è una storia  
che tu dovresti imparare a memoria.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (11)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 14/05/2008 @ 09:46:11, in ITALIANO, linkato 967 volte)

Gentile Angelo, volevo condividere con lei la gioia di aver fatto 10 km a piedi tra le risaie per poter raggiungere l'Abbazia di Lucedio (ecco come appariva alla nostra partenza, e menomale che le "pulci d'acqua" sono state buone!!!!) e ringraziarla per la bellissima energia che ha saputo come sempre regalarci. Il tutto , condividerà con me, in una cornice davvero bella e ricca di emozioni antiche.
Maria Elena


Articolo (p)Link Commenti Commenti (9)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 11/05/2008 @ 12:18:58, in ITALIANO, linkato 891 volte)
Mi chiamo Olivia Latina e sono una musicista, per l’esattezza una cantante lirica.
Le invio delle liriche improvvisate da me qualche anno fa ( inserite all’interno di un progetto musicale intitolato Promenade) nate ascoltando la sua musica.
Distinti saluti !
Olivia Latina


DA PROMENADE

“La voce dell’amor”
Or qui m’appar in un bel sogno
che spiegare vorrà
i misteri del cuore.
Tra sogno e realtà.
GiEsemplar nobilissimo
che saprà cancellare
le colpe
Nobil cantor di perdono:
La voce dell’amor!

“L’angelo fedele”
Se un angiol del ciel
mi fosse un di fedel
la mia spada via darei
e su nel cielo volerei.
Non v’è lotta ne guerrier
i calzari non ho più.
Se un angiol si librerà per me
il delirio svanirà
Per un angiol non v’è più
ne lotta ne guerrier.
Per un angiol triste storia d’un guerrier

“Il mistero del cavalier”
Cavalier che errando vai
Vieni verso me.
E quel mister che ti porterà a me
ci regalerà frutto da passion
Ti darà la vittoria in cor.
Odi il canto sacro vanto
pel cavalier che viene a me
Giunto è il di' che risuonò
pel tuo ritorno ognor!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 07/05/2008 @ 22:55:07, in ITALIANO, linkato 1011 volte)
Il mio nome è Cosmina Lefanto, fotografa per passione e non solo, La voglio ringraziare per la bellissima serata che ci ha regalato Lei e i Suoi collaboratori.
Grazie!
 
Le invio gli scatti fatti, e grazie per il ritratto che mi ha regalato : - )
 
da cuore a cuore,
Cosmina Lefanto
 
(Prima Parte)

Foto di Cosmina Lefanto

Foto di Cosmina Lefanto


 


 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (12)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 07/05/2008 @ 17:33:11, in ART, linkato 2657 volte)

Apreciados señores, soy una fan de Barcelona (España) que sigue las andaduras de Angelo Branduardi desde el año 1997. Aunque Branduardi no viene nunca a España (es una lástima), esperamos que algún dia se decida a venir por aquí para que podamos disfrutar de uno de sus estupendos conciertos. Me gustaría demostrar mi admiración por el Maestro ofreciendole mi inspiración branduardiana con mucho amor y estima. Me haría mucha ilusión poderla ver publicada en su sitio. Muchas gracias.
 
Gentile signori, sono una fan di Barcelona (Spagna) che segue il percorso musicale di Branduardi fin dal 1997. Siccome Branduardi non viene mai in Spagna (peccato!), speriamo che in un futuro prossimo Branduardi ci diletti con un suo splendido concerto. Mi piacerebbe dimostrare la mia ammirazione al Maestro offrendogli la mia ispirazione branduardiana, con tutto il mio cuore ed stima. Mi farebbe molto piacere se la mia ispirazione fosse pubblicata dal vostro sito. Mille grazie e saluti dalla ESPAÑA.
 
Anna

 

 

 


Articolo (p)Link Commenti Commenti (54)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 07/05/2008 @ 17:16:23, in ITALIANO, linkato 962 volte)

Mi chiamo Vincenzo e abito a Rieti.
La mia grande passione musicale si chiama ANGELO BRANDUARDI, le sue canzoni mi hanno ispirato questo racconto.
Sono anche il fondatore di un fans club a lui dedicato:
www.locandadelmalandrino.it e della relativa mailinglist: http://it.groups.yahoo.com/group/Locanda_del_Malandrino/
Sarebbe per me un grande onore veder pubblicato il racconto, e questa presentazione, nello spazio ospiti del sito ufficiale.
Grazie!
Vincenzo Scossa

IL VIANDANTE

“…TANTI ANNI FA  incontrai un viandante, veniva da molto
lontano, probabilmente dALLA FIERA DELL’EST, era vecchio e
camminava molto LENTAMENTE. Mi raccontò che durante quel
lungo viaggio aveva assistito ad eventi incredibili,
come  la NASCITA DI UN LAGO, era molto stanco e allora
ci sedemmo a riposare SOTTO IL TIGLIO. In gioventù era stato
IL POETA DI CORTE di un valoroso nobile, IL SIGNORE DI
BAUX. Al castello era stimato e benvoluto da tutti, ma
un giorno  fu accusato, ingiustamente, di essere lui IL
LADRO, che aveva rubato IL LIBRO segreto.Giurò  la sua
innocenza ma non venne creduto e fu cacciato. Si
mise allora a girovagare  CERCANDO L’ORO, arrivò quasi AI
CONFINI DELL’ASIA. Visitò luoghi meravigliosi ma
anche molto strani, per esempio navigò un fiume su BARCHE
DI CARTA, un’altra volta fu colpito da un sonno
profondo, scoprì solo in seguito di esser giunto sulLA
COLLINA DEL SONNO. Il tempo passava, ma io ero come
ipnotizzato dai suoi racconti, non avevo nessuna
intenzione di lasciarlo andare, LA LUNA intanto aveva fatto
capolino in UN ANGOLO DI CIELO. Udimmo  in lontananza
il canto sinistro di un uccello NOTTURNO, si trattava de IL
GUFO E IL PAVONE. Aveva  appena ripreso il suo
straordinario racconto, quando da una radura arrivò
una MUSICA meravigliosa, ci precipitammo a vedere chi
ne fosse l’artefice, il mio misterioso compagno
lo riconobbe subito.... è  IL VIOLINISTA DI DOONEY!!!!
esclamò, lui gira per paesi e città, portando gioia e
allegria.

Purtroppo quella musica non richiamò
soltanto la nostra attenzione, ma anche quella delLA
STREGA…bbbrrr che paura, aveva un aspetto tetro
sembrava quasi LA BELLA DAMA SENZA PIETA , si tolse le
sue scarpe appuntite ed iniziò un travolgente BALLO IN FA DIESIS
MINORE,  in quella occasione il suo cavaliere era
L’APPRENDISTA STREGONE...
L’AMICO della strega aveva in testa IL CAPPELLO A SONAGLI.
PIANO PIANO,impauriti, indietreggiammo facendo ritorno
alla radura. Il mio amico raccontò ancora di
quella volta che giunse a INNISFREE, L’ISOLA SUL LAGO,
quel posto era abitato da uomini molto piccoli di statura, e così lui
fu scambiato per il gigante GULLIVER, lo fecero
prigioniero legandolo alle mani e ai piedi.
Fu liberato dopo qualche giorno da alcuni UOMINI DI PASSAGGIO.
Era quasi l’alba, faceva molto freddo nel bosco, io cominciavo
ad avere una certa FAME DI SOLE, inoltre il sonno si
stava impossessando dei miei occhi, il mio amico capì
che era giunto il momento di andare, ma PRIMA DI
RIPARTIRE mi sussurrò all’orecchio una dolce NINNA
NANNA…”

Articolo (p)Link Commenti Commenti (12)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
Ci sono 12 persone collegate

< gennaio 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Search in the blog
 

Titolo
ART (30)
DEUTSCH (8)
ENGLISH (2)
ESPAÑOL (1)
FRANÇAIS (2)
ITALIANO (62)
Songs (13)
Video (11)

Catalogati per mese - Listed by month:
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti - Last Comments:
I just wanted to tel...
15/05/2012 @ 10:58:33
Di cheap beats
The theme is anacreo...
15/05/2012 @ 09:56:35
Di michael kors outlet
Make your selection ...
15/05/2012 @ 09:56:15
Di michael kors outlet

Titolo
Photos (27)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!

Titolo

Il Sito ufficiale della Lauda

Angelo Branduardi Channel Il Canale YouTube di Branduardi dove trovare i migliori video.

Branduardi-ans - la Mailing List Ufficiale

Branduardi su MySpace 

Branduardi su Facebook