Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di webmaster (del 30/11/2006 @ 11:54:41, in ART, linkato 1165 volte)

...Un giorno venne alla sua tenda un cavaliere
disse 'seguire io voglio il tuo signore'...

Opera di Agnese Meroni

Opera di Agnese Meroni

(l' immagine e il testo sono riferite alla canzone di Giancarlo Airaghi 'La prateria del grande sole')

Articolo (p)Link Commenti Commenti (20)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 29/11/2006 @ 12:51:18, in Video, linkato 29223 volte)

a prateria del grande sole
(testo e musica: Giancarlo Airaghi)
 
 
Un tempo nella prateria del grande sole
stava un vegliardo che pregava il suo Signore.
Un saio rozzo, piedi scalzi, barba bianca …
Era felice di vivere così.
 
Un giorno venne alla sua tenda un cavaliere
disse:.
Il vecchio euforico accolse il grande dono,
ma nei suoi occhi proprio non guardò.
 
Per quindici anni se ne stettero a pregare,
con grande fede, senza bere né mangiare:
solo il Signore li nutriva nel segreto …
Era il Signore della prateria del sol.
 
Un giorno un cieco, sull’orlo di morire,
venne a supplicare di poter guarire.
Il cavaliere alzatosi all’istante
diede la mano all’uomo, che guarì.
 
Il cavaliere, esaltato dall’impresa,
pensò che il mondo poteva conquistare.
Prese il cavallo, la lancia e l’armatura,
disse al vegliardo:
 
Occhi di ghiaccio, faccia al vento e l’armatura,
il cavaliere corre senza il suo Signore,
giunge agli oscuri monti della luna,
dove nessun uomo di metter piede osò …
 
Ora la terra è muta e spaventata,
il re del nero impero ha visto il cavaliere …
Ora un duello egli sta per affrontare,
mentre al vegliardo non resta che pregare.
 
Spade di fuoco, lance frecce avvelenate,
al cavaliere non rimane che gridare:
Perdonatemi vi prego, riprendetemi tra voi!>
 
Ora nella vasta prateria del grande sole,
stan due vegliardi che pregano il Signore.
Due sai rozzi, piedi scalzi, barba bianca …
Sono felici di vivere così.


Riprese, effetti e montaggio: Giancarlo Airaghi
I disegni sono opera dell'Artista 
Carlo Meroni  di Melegnano (MI)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (281)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 15/11/2006 @ 14:18:12, in Songs, linkato 8084 volte)

Ciao, mi chiamo Giancarlo e ho da poco terminato il mio primo lavoro discografico (indipendente e autoprodotto) dal titolo "Il Canto della cicala"...da sempre amo la musica di Angelo, ho pensato di inviarvi il brano che da il titolo al cd...è un modo semplice per "stare vicino" all'artista che più amo.

N.B. il batterista che suona è niente popodimeno che il grande Davide Ragazzoni...grazie ancora Davide!  

intro al canto
Che cosa cantava la cicala? Qual era l’oggetto del suo canto?Proviamo a tornare con la mente a quando eravamo bambini, cerchiamo di ricordare i nostri sogni, i nostri desideri di allora...proviamo a cercare nella memoria almeno un evento della nostra vita che ci ha fatto “respirare a pieni polmoni”, un episodio in cui dentro di noi abbiamo provato un inaspettato senso di pace e di commozione...è passato tanto tempo vero?Cerchiamo di fissare per un attimo quel momento e facciamo silenzio...ecco, non sentite forse un canto?

Giancarlo Airaghi

Il canto della cicala
(testo e musica: Giancarlo Airaghi)

Nessuno mai scrisse che cosa cantava
La dolce cicala alla formica
E il vento portò antiche e nuove parole
Così la cicala si mise a cantare...

A te che ballavi in un campo di grano
canto parole scritte nel cuore
per ricordarti l’uomo che eri,
l’uomo che dorme dentro di te. (3v.)

A te che oggi non sai più ballare
dico che i campi di grano son là:
dove la gente li zappa e coltiva ...
... Dopo il lavoro vi danzerà. (3v.)

A te che corri fra tanti frastuoni
dono una spiga di grano e chissà ...
... Forse al vederla o grazie al profumo,
voglia di danza si risveglierà. (3v.)

La cicala donò il suo canto al silenzio
la formica cambiò quel silenzio in attesa
poi come se udisse una musica in cuore
nei campi di grano si mise a ballare.


il senso del lavoro:
Tutti conoscono la celebre fiaba della cicala e della formica, alla fine la povera cicala viene derisa per la sua poca lungimiranza e tutto sembrerebbe dare ragione alla formica, che invece aveva lavorato sodo e ammassato una grande quantità di provviste per l’inverno.Anni e anni dopo, un’altrettanto celebre filastrocca, dando voce al sentimento di molti, restituiva dignità alla cicala: “… che il più bel canto non vende, regala.”Non è sufficiente dire che la cicala regala il suo canto, per avere ragione essa deve cantare certamente qualcosa di importante, di vero, altrimenti il suo “regalo” non sarebbe di alcuna utilità!Così ho cercato di immaginare “il canto della cicala” e ho pensato di intenderlo come il tentativo di esprimere il desiderio profondo di senso che ciascuno di noi ha nel cuore,un desiderio di verità, di pace, d’infinito… di Dio.Ogni canto che esprime tutto questo è un “canto della cicala”,perché parla al cuore e se il cuore è disposto ad ascoltare allora la vita può assumere un nuovo significato, gli orizzonti si allargano e tutto si illumina di una luce nuova, che infonde ed effonde gioia e calore.Questa raccolta di canti vuole dar voce alla cicala, ascoltiamo quello che ha da dirci… e forse nel nostro cuore sentiremo muoversi qualcosa.

 I musicisti:

-Giancarlo Airaghi: voce - chitarra acustica
-Rino Carbone: programmazione – tastiere - cori
-Shaila Cavatorti: violini - viole
-Pier Didoni: basso elettrico – contrabbasso – mandolino – armonica - cori 
-Claudio Frigerio: violoncelli
-Davide Ragazzoni: batteria - percussioni
-Andrea Stelluti: chitarra acustica - chitarre elettriche
-Coro Bandeko: cori
Kellie C. Turner, Shantena J. Fleming,
-Richard T. Tipton of “The Harlem Messengers”: cori
-Gianpietro Marazza: fisarmonica
-Stefano Covri: chitarre acustiche 
-Renato Carminati: flauto traverso

Articolo (p)Link Commenti Commenti (44)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 05/11/2006 @ 23:17:19, in ART, linkato 1395 volte)

Opera di Dalmazio

Ritratto eseguito da Dalmazio

Articolo (p)Link Commenti Commenti (13)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 05/11/2006 @ 12:51:59, in ART, linkato 1377 volte)

Disegno di Ale Pinturicchio

Articolo (p)Link Commenti Commenti (29)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di webmaster (del 05/11/2006 @ 12:49:12, in ART, linkato 1210 volte)

Io sono il trovatore, sempre vado per terre e paesi: ora sono giunto a questo. Lasciate che prima di partire io canti …”

Disegno di Ale Pinturicchio

Disegno di Ale Pinturicchio

Articolo (p)Link Commenti Commenti (14)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
Ci sono 49 persone collegate

< settembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Search in the blog
 

Titolo
ART (30)
DEUTSCH (8)
ENGLISH (2)
ESPAÑOL (1)
FRANÇAIS (2)
ITALIANO (62)
Songs (13)
Video (11)

Catalogati per mese - Listed by month:
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti - Last Comments:
I just wanted to tel...
15/05/2012 @ 10:58:33
Di cheap beats
The theme is anacreo...
15/05/2012 @ 09:56:35
Di michael kors outlet
Make your selection ...
15/05/2012 @ 09:56:15
Di michael kors outlet

Titolo
Photos (27)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!

Titolo

Il Sito ufficiale della Lauda

Angelo Branduardi Channel Il Canale YouTube di Branduardi dove trovare i migliori video.

Branduardi-ans - la Mailing List Ufficiale

Branduardi su MySpace 

Branduardi su Facebook