\\ Home Page : Articolo : Stampa
Il mare e la montagna
Di webmaster (del 25/05/2007 @ 11:37:49, in ITALIANO, linkato 862 volte)
IL MARE E LA MONTAGNA
 
A me, invece, piace il mare
e lo dico a braccia aperte
col vento in poppa
e il sole caldo,
in piedi verso di te
che mi porti su sentieri
e ti seguo
inerpicata e insicura
mentre raggiungi le tue vette.
 
A me, invece, piace il mare
e lo dicono i miei occhi
distese limpide e infinite
percorse da onde vigorose,
a te che, invece, sei montagna
e mi aggiri
tra fronde ombrose e sprazzi di sole
e poi m’insegui, precedendomi,
su pietre irregolari con piede certo;
e io mi lascio cadere e mi rialzo
mentre ti vedo raggiungere l’altura
e impadronirti del tuo infinito,
intanto io incespico
ed è sempre dopo il quando ti raggiungo!
 
E a me, invece, piace il mare
tempestosa calma e furioso equilibrio,
complicata semplicità dell’orizzonte,
vele di vento e colori di legno i miei pensieri
in me e per te
che ami specchiarti nel cielo e sulla cima
e non vedi che, già dietro,
sono ancora più lontana
e mi specchio nel mare del cielo,
piccola, perché parte dell’infinito…
A me, invece, piace il mare…

 
A. SIMONETTI