\\ Home Page : Articolo : Stampa
Il vestito incantato
Di webmaster (del 15/04/2007 @ 10:33:40, in ITALIANO, linkato 1065 volte)
Il vestito incantato
 
Al mercato dei sogni infranti ho acquistato……
………una strana vecchina mi ha venduto della stoffa d’amore, del filo di rancore, dei merletti di odio e pochi bottoni di delusione
Sotto il cielo stellato ho tessuto un abito su misura per te……per una intera notte ho lavorato con la maestria di un sapiente sarto
All’alba l’abito ho terminato e con molto timore ti ho chiesto di indossarlo……
Eri splendida con quel vestito……ma più ti ammiravi con civettuola femminilità e più il vestito ti aderiva alla pelle sino ad entrare dentro il tuo essere……
……adesso amore, rancore, odio e delusione facevano parte integrale di te……
Per tre lunghi anni hai indossato quell’abito, sino a quando non hai deciso di toglierlo buttandolo via come uno straccio vecchio sulla spalliera di una sedia….
…subito ti sei sentita meglio, leggera, viva, felice perchè con esso ti eri levata di dosso il rancore, l’odio, la delusione……
……ma tale sensazione è durata molto poco, solo alcuni mesi……insieme a tutto il resto avevi tolto anche l’amore……
Adesso sei lì che osservi l’abito e sai che per indossare nuovamente l’amore dovrai convivere con il rancore, l’odio, la delusione……
…..allora esiti, lo osservi, lo accarezzi……lo abbracci, lo annusi percependo e inebriandoti della forza dei quattro sentimenti……
……e intanto il tempo passa……l’abito perde la sua forza e quando deciderai ancora di indossarlo non sentirai più nulla se non l’inutilità di un vecchio vestito oramai fuori moda……

Maluan

(Sogno che diventi il testo di una canzone di Angelo)